Corso di specializzazione – Tecnico dell’apprendimento DSA e BES – Novembre 2018- Febbraio 2019

Corso di specializzazione – Tecnico dell’apprendimento DSA e BES – Novembre 2018- Febbraio 2019

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE – TECNICO DELL’APPRENDIMENTO DSA E BES

VALUTAZIONE DIAGNOSTICA E RIABILITAZIONE DEI DISTURBI SPECIFICI DELL’APPRENDIMENTO E DEI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI – PALERMO

PRESENTAZIONE DEL CORSO

Gli alunni in difficoltà costituiscono da sempre un problema educativo di grande rilevanza sociale che l’Italia ha cercato, in parte, di risolvere con due leggi speciali: la 104/1992 per i portatori d’handicap (disabili di vario tipo) e la 170/2010 per alunni con DSA (dislessici, disgrafici, ecc.) e successive leggi linee guida e circolari.

Ma gli alunni con difficoltà di apprendimento non sono soltanto quelli che hanno una certificazione di disabilità o di DSA o di ADHD. Vi sono altre categorie di alunni con svantaggio socio-economico, linguistico, culturale, che non sono tutelati da provvidenze legislative specifiche, identificati come alunni BES, con bisogni educativi speciali.

La circolare n. 8/2013, nel dare attuazione alla Direttiva 27.12.2012 sugli strumenti d’intervento a favore degli alunni con BES, ricorda che tale Direttiva “estende il campo di intervento e di responsabilità di tutta la comunità educante all’intera area dei Bisogni Educativi Speciali (BES), comprendente: ‘svantaggio sociale e culturale, disturbi specifici di apprendimento e/o disturbi evolutivi specifici, difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana perché appartenenti a culture diverse”.

In ogni classe ci sono alunni che presentano una richiesta di speciale attenzione per una varietà di ragioni: svantaggio sociale e culturale, disturbi specifici di apprendimento e/o disturbi evolutivi specifici, difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana perché appartenenti a culture diverse.

Gli insegnanti con l’aiuto delle famiglie si trovano, così, a dover personalizzare il percorso di apprendimento di questi alunni. Se non viene effettuata una corretta diagnosi alcuni di questi alunni vengono etichettati come alunni difficili o maleducati. È importante quindi la collaborazione tra tutte le figure che ruotano attorno al minore: famiglia, insegnanti, riabilitatori, tutor.

Il momento dei compiti pomeridiani può diventare per molti genitori e figli una ragione di scontro, tanto più se a complicare il quadro intervengono delle difficoltà di apprendimento, che in alcuni casi derivano da veri e propri disturbi specifici. In questi casi infatti, il compito non è più soltanto l’occasione che lo studente ha di mettere alla prova le sue reali capacità, ma contribuisce a mettere in evidenza una scarsa autonomia nella pianificazione, organizzazione e svolgimento dei lavori assegnati.

Per questo la figura del Tecnico dell’apprendimento, esperto nella diagnosi e nel trattamento dei DSA e BES, ricopre un ruolo molto importante in quanto, operando una mediazione nel rapporto genitore/figlio, contribuisce alla creazione di momenti non solo più strutturati e finalizzati, ma anche più sereni.

Questa consapevolezza porta dunque, verso la necessità di formare figure professionali in grado di svolgere al meglio questo impegno fungendo da interfaccia con le istituzioni scolastiche nonché da reale supporto nello svolgimento dei compiti così come nel potenziamento dei processi cognitivi ed emotivi coinvolti nell’apprendimento.

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso intende formare figure professionali qualificate che al termine di questo percorso formativo abbiano acquisito specifiche conoscenze e competenze che li rendano in grado di saper:

  • Saper diagnosticare i DSA: somministrare ed interpretare una batteria di test per la diagnosi, in accordo con gli standard indicati dalle più recenti normative nazionali;
  • Sviluppare le conoscenze in merito alla la normativa di riferimento;
  • Saper redigere un Piano Didattico Personalizzato (PDP), condurre nella scuola gruppi di lavoro per l’handicap (GLH), coordinare il lavoro degli insegnanti calibrandolo sulle difficoltà specifiche dell’allievo;
  • Progettare e realizzare un lavoro di équipe con insegnati, neuropsichiatri, assistenti sociali, pediatri e famiglie a favore della presa in carico del bambino / adolescente con bisogni educativi speciali;
  • Elaborare un progetto educativo per il tutoraggio pomeridiano;
  • Supportare gli aspetti emotivi che entrano in gioco nella relazione con il minore, la famiglia e la scuola;
  • Stimolare aspetti motivazionali del bambino/ragazzo;
  • Predisporre attività ed esercizi di potenziamento concordati con la famiglia, la scuola e gli che hanno redatto la diagnosi;
  • Conoscere e saper utilizzare concretamente gli strumenti facilitanti e le tecniche di riabilitazione per la dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia.

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA

Il Corso avrà durata quadrimestrale per un totale di 200 ore formative così articolate:

  • 10 incontri di lezioni d’aula che si svolgeranno nei week-end (100 ore)
  • Studio individuale e Auto-formazione supervisionata + project work (100 ore)
  • Tirocinio presso strutture e/o enti convenzionati (facoltativo – 50 ore)

Le giornate formative previste si svolgeranno nelle seguenti date, secondo la formula week-end ore 8.30-18.00, presso la sede operativa della Cooperativa ConCrea sita a Palermo in via Ricasoli, 16A:

23-24-30 NOVEMBRE 2018;
1-2-14-15 DICEMBRE 2018;
18-19 GENNAIO 2019;
2 FEBBRAIO 2019.

I Giornata – 23 Novembre 2018

  • Avvio dei lavori ore 8.30
  • Chi sono gli alunni DSA e BES: profilo clinico, classificazione ed eziologia DSM V
  • Comorbilità e diagnosi differenziale
  • Coffee break 11.00 – 11-15
  • La legge n. 170/2010 e le altre normative sui DSA
  • Pausa Pranzo ore 13.30-14.30
  • Ripresa dei lavori ore 15.00
  • Chi è il Tecnico dell’Apprendimento: compiti e saperi a favore degli alunni e delle famiglie
  • Chiusura dei lavori ore 18.00

II giornata – 24 Novembre 2018

  • Avvio dei lavori ore 8.30
  • Stili di apprendimento e cognitivi
  • Intelligenze multiple
  • Coffee break 11.00 – 11-15
  • Apprendimento significativo e le strategie
  • Pausa Pranzo ore 13.30-14.30
  • Ripresa dei lavori ore 15.00
  • Gli strumenti compensativi e le misure dispensative
  • Esercitazione sui casi
  • Chiusura dei lavori ore 18.00

III giornata – 30 Novembre 2018

  • Avvio dei lavori 08.30
  • PEI e PDP: Verso l’individualizzazione della didattica inclusiva
  • Coffee break 11.00-11.15
  • Esercitazione
  • Pausa Pranzo ore 13.30-14.30
  • Ripresa dei lavori ore 15.00
  • Modelli Neuropsicologici dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento
  • Normativa e sua traduzione operativa nell’ambito clinico e scolastico
  • Diagnosi e certificazione: quali le differenze
  • La valutazione diagnostica nei DSA e i principali strumenti utilizzati
  • Cenni sull’importanza della Diagnosi differenziale
  • Chiusura dei lavori ore 18.00

IV giornata – 1 Dicembre 2018

  • Avvio dei lavori 08.30
  • La Dislessia: Modelli Neuropsicologici
  • L’assessment mirato all’intervento nella Dislessia
  • I principali test di Intelligenza a confronto: punti di forza e di debolezza
  • Role playing e simulate per la sperimentazione attiva
  • Coffee break 11.00-11.15
  • Prove per indagare la comprensione del testo e la decodifica ad alta voce: Prove MT/MT2/MT-3 di Cornoldi;
  • ALCE di Bonifacci-Tobia-Lami e Snowling;
  • Batteria per la Valutazione della Dislessia e della Disortografia Evolutiva– 2 di Sartori, Job Tressoldi (DDE-2);
  • Prove di lettura di parole e non parole di Zoccolotti-De Luca-Di Filippo.Judica-Spinelli
  • Esercitazione pratica su protocolli di casi reali
  • Pausa pranzo 13.30-14.30
  • Ripresa dei lavori 14.00
  • La Disortografia e la Disgrafia: Modelli Neuropsicologici
  • L’assessment mirato all’intervento nella Disortografia
  • Prove per indagare la Disortografia: Batteria per la Valutazione della Dislessia e della Disortografia Evolutiva– 2 di Sartori, Job
  • Tressoldi (DDE-2);
  • Role playing e simulate per la sperimentazione attiva
  • Batteria per la valutazione della scrittura e della competenza ortografica-2 di Tressoldi-Cornoldi-Re; BHK di Di Brina e Rossini.
  • Esercitazione pratica su protocolli di casi reali
  • Chiusura dei lavori ore 18.30

V giornata – 2 Dicembre 2018

  • Avvio dei lavori ore 08.30
  • La Discalculia: Modelli Neuropsicologici
  • L’assessment mirato all’intervento nella Discalculia
  • Prove per indagare la Discalculia: AC-MT 6-11 di Cornoldi-Lucangeli-Bellina, AC-MT 11-14 di Cornoldi-Cazzola;
  • Prove MT-Avanzate 2 di Cornoldi
  • Role playing e simulate per la sperimentazione attiva
  • Coffee break 11.00-11.15
  • Esercitazione pratica su protocolli di casi reali
  • Pausa pranzo 13.00-14.00
  • Ripresa dei lavori 14.00
  • Esercitazioni su casi clinici finalizzata all’integrazione degli strumenti studiati.
  • Chiusura dei lavori ore 18.30
  • VI giornata – 14 Dicembre 2018
  • Avvio dei lavori ore 8.30
  • Strumenti di potenziamento per letto-scrittura e calcolo per ragazzi con DSA e BES
  • Coffee break 11.00-11.15
  • Focus Project work
  • Pausa Pranzo ore 13.30-14.30
  • Ripresa dei lavori ore 15.00
  • Il Profilo Emotivo Motivazionale quale amplificatore o contenitore dei DSA
  • Esempi di test da potere applicare
  • Relazione diagnostica Vs Certificazione
  • Cenni sul potenziamento delle Abilità
  • Chiusura dei lavori ore 18.30

VII giornata – 15 Dicembre 2018

  • Avvio dei lavori ore 8.30
  • DSA vs BES: differenze e punti di convergenze
  • Funzionamento Intellettivo Limite e Gifted: due esempi di BES
  • Coffee break 11.00-11.15
  • Esercitazione pratica su protocolli di casi reali
  • Pausa Pranzo ore 13.30-14.30
  • Ripresa dei lavori ore 15.00
  • La didattica individualizzata: Focus su mappe concettuali, mentali e multimediali
  • Esercitazione
  • Chiusura dei lavori ore 18.30

VIII giornata – 18 Gennaio 2018

  • Avvio dei lavori ore 8.30
  • Disturbi esternalizzanti e strategie di apprendimento
  • Esercitazione
  • Coffee break 11.00 – 11-15
  • Il valore della documentazione: linee guida per la redazione
  • Pausa Pranzo ore 13.30-14.30
  • Ripresa dei lavori ore 15.00
  • Intervento nel gruppo di inclusione scolastica (GLIS): la relazione di monitoraggio del percorso di tutoring
  • Esercitazione su casi clinici
  • Chiusura dei lavori ore 18.30

IX giornata – 19 Gennaio 2018

  • Avvio dei lavori ore 8.30
  • Ricapitolando
  • Lavoro di gruppo su project work
  • Coffee break 11.00-11.15
  • Lavoro di gruppo su project work
  • Pausa Pranzo ore 13.30-14.30
  • Ripresa dei lavori ore 15.00
  • I lap-book: la tridimensionalità dell’apprendimento
  • Lavoro di gruppo
  • Chiusura dei lavori ore 18.30

X giornata – 2 Febbraio 2018

  • Avvio dei lavori ore 8.30Esame finale;
  • Coffee break 11.00-11.15
  • Restituzione Lavoro di gruppo su project work
  • Pausa Pranzo ore 13.30-14.30
  • Ripresa dei lavori ore 15.00
  • Restituzione Lavoro di gruppo su project work
  • Chiusura dei lavori ore 18.30.

DESTINATARI DEL CORSO

Psicologi e psicoterapeuti, laureandi in psicologia e/o specializzandi in psicoterapia.

Il corso è altresì rivolto a logopedisti, neuro-psicomotricisti, assistenti sociali, educatori professionali, neuropsichiatri infantili e ad altre figure professionali che a diverso titolo lavorano nell’ambito dei disturbi dell’apprendimento.

MATERIALE DIDATTICO

Durante il Corso di Specializzazione verranno fornite all’allievo dispense e riferimenti bibliografici in relazione alle lezioni svolte. Gran parte del materiale didattico sarà in formato digitale.

COSTO E MODALITA’ D’ISCRIZIONE

La quota di partecipazione è di € 450,00. Di seguito i passaggi per procedere all’iscrizione e al pagamento della quota:

  • Compila e invia la scheda di iscrizione online
  • Effettuare il pagamento della quota di partecipazione e inviare copia del bonifico nel rispetto delle seguenti scadenze:

€ 150,00 al momento dell’iscrizione e invio della scheda;

€ 150,00 entro il 24 Novembre 2018;

€ 150,00 entro il 2 Dicembre 2018;

Le coordinate bancarie cui effettuare il pagamento sono:
IBAN: IT08B0301904612000009106810
INTESTATO A: SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE ConCrea
CAUSALE: COGNOME NOME TECNICO 2018-2019

METODOLOGIA DIDATTICA E MATERIALI FORMATIVI

Il corso di specializzazione prevede esposizione frontale, discussione d’aula e esercitazioni su studi di caso secondo una metodologia interattiva e partecipativa che alterna momenti frontali di approfondimento teorico a giochi di ruolo e simulazione, brainstorming, visione di video e diapositive, momenti laboratoriali. La documentazione ed i materiali utilizzati nella didattica saranno resi disponibili ai corsisti in formato digitale.

Altresì è previsto un tirocinio (facoltativo) di 50 ore, a seguito dell’esame finale presso strutture convenzionate DSA-BES che operano attivamente sul campo e con le Scuole, previa supervisione dell’équipe multidisciplinare costituita da assistenti sociali tutor bes, psicologi clinici e pedagogisti.

SBOCCHI PROFESSIONALI

Il Corso di Specializzazione DSA- BES promuove lo sviluppo di competenze spendibili in specifici contesti professionali, tra questi:
clinico privato
settore pubblico (A.S.L., Scuole)
privato sociale impegnato nell’ambito dei DSA – BES;

RICONOSCIMENTI E ATTESTATO FINALE

Al termine del corso (a coloro che avranno frequentato almeno l’80% delle lezioni), dopo il superamento dell’esame finale sarà rilasciato l’attestato di formazione raggiunta.

L’attestato ha validità per gli usi consentiti dalla legge, per esigenze curriculari, concorsuali, di aggiornamento e di riqualificazione professionale.

Sono stati richiesti i crediti ECM per la formazione continua delle professioni socio-sanitarie e i crediti formativi per assistenti sociali.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all'utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nella nostra Privacy Policy maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi